Bando per l’Edizione 2 del Concorso Letterario ‘Delitti al Thriller Café’

Tra i tanti concorsi letterari è il caso di segnalarne uno in particolare, perché riguarda – come si evince dal titolo – racconti di genere giallo, thriller, noir in lingua italiana.

Ci riferiamo al concorso bandito, a distanza di due anni dalla precedente edizione, da Thriller Café, con l’obiettivo dichiarato di selezionare racconti per una seconda raccolta edita a cura del sito e degli amici I Buoni Cugini Editori.

Vai al link del concorso

La prima esperienza ha condotto alla pubblicazione dell’antologia Delitti al Thriller Café, un contenitore editoriale di racconti di vari autori, tra cui Luana Troncanetti (vincitrice con OFF), Ezio Gavazzeni, Riccardo Landini, Fausto Tanzarella, Paolo Tagliaferri, Gianluca Di Matola. La raccolta è impreziosita dalla prefazione di Romano De Marco (autore di Nero a Milano, Piemme) e da un racconto di Piergiorgio Pulixi (autore di L’isola delle anime, Nero Rizzoli); inoltre ogni racconto è corredato da una illustrazione realizzata Pizzorno o Ballarini.

Queste in sintesi le regole del bando – tratte direttamente dal sito:

  • Possono partecipare al concorso cittadini italiani, europei, extraeuropei, senza limiti di età.
  • E’ possibile partecipare con un solo racconto per ciascuna sezione (vedere il punto Sezioni).
  • Le spese di segreteria ammontano a 10€ per racconto iscritto alla sezione A e 15€ per racconto iscritto alla sezione B.

Ovvero, Sezione A) Opere fino a 8.000 battute spazi inclusi – Sezione B) Opere fino a 20.000 battute spazi inclusi.

Il racconto dovrà essere inedito sia in forma cartacea che digitale e non premiato in altri concorsi. L’autore deve essere proprietario unico dei diritti di sfruttamento economico delle opere inviate.

I racconti dovranno pervenire in formato digitale entro e non oltre la mezzanotte del giorno 28 marzo 2020 via e-mail all’indirizzo concorso@thrillercafe.it. Il soggetto dell’email dovrà essere “Partecipazione al concorso Thriller Café – ed. 2019“. I racconti non dovranno riportare al loro interno nessuna indicazione dell’autore. La segreteria del concorso si farà garante della consegna degli scritti ai giurati in forma anonima.

I dati completi dell’autore (Nome, Cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale) saranno riportati all’interno del corpo dell’email, assieme alla ricevuta di pagamento e alla dicitura tassativa “Autorizzo il trattamento dei miei dati personali in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003, ai fini del concorso letterario Thriller Café – ed. 2019 e per l’invio dei bandi delle edizioni successive e la comunicazione di altre iniziative da parte di Thrillercafe.it”.
Il formato del documento dovrà essere di tipo .doc, .docx, .rtf, .odf.

I racconti che non rispettino le caratteristiche o privi di dati richiesti saranno esclusi dal concorso, senza alcun obbligo di comunicazione da parte dell’organizzazione. Le spese di segreteria non verranno restituite.

Per il bando completo, visita il link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *